Ricordate la famosissima scena di Marilyn Monroe in cui mentre cammina su una griglia di areazione, il vento proveniente dalla metropolitana le solleva la gonna nel film “Quando la moglie è in vacanza”?

marilyn-monroe
E Sharon Stone che accavalla sensualmente le gambe durante l’interrogatorio di “Basic Instict”? Quando proiettarono il film in prima visione a Cannes metà pubblico presente in sala venne colto da infarto… l’altra metà erano le mogli di quei poveri sventurati. Era il 1992 e il mondo è cambiato parecchio in questi anni.

cc3cff9e3e8e2a2398d6d72834642afb
Fino a poco tempo fa non avevo la minima idea che ci fosse un termine per definire questo genere di inquadrature, eppure è così. Che si tratti di cinema, televisione, video internet o fotografia, l’upskirt rappresenta quel momento in cui l’inquadratura scorre maliziosamente, volontariamente o involontariamente, sulla biancheria intima del soggetto o sulle sue nudità.
Questo fenomeno spopola da anni soprattutto in rete, e viene apprezzato maggiormente dal pubblico quando ritenuto involontario.

Qui in Italia ne abbiamo avuto un esempio illustre pochi mesi fa quando nel corso di una puntata di “Quelli che il calcio”, durante un collegamento con Angela Rafanelli , la sventurata giornalista si è ritrovata involontariamente protagonista di un siparietto hot, complice l’inquadratura malandrina del cameraman. Apriti cielo. Il buon Savino dallo studio, non ha fatto in tempo a intravedere un quarto di mutanda che subito si è premurato di avvertire la Rafanelli (in diretta davanti a milioni di telespettatori) la quale poverina è sembrata piuttosto imbarazzata, Fedez che in quel momento doveva essere intervistato dalla giornalista, mentre poco prima sembrava dovesse riprendersi da i postumi di una notte trascorsa al Copacabana si è ringalluzzito appena ha capito cosa stava succedendo, i telespettatori da casa avranno pensato che quello si, è stato il Goal più bello della trentaseiesima giornata.

thumbnail-520925_0003

Condividi
Articolo successivoBuzz Of The Day: 5 Ottobre, 2015

Nessun Commento